Disegni realizzati da bambini diventano manifesti.

I disegni realizzati dai bambini di Castelnuovo del Garda sono diventati  manifesti da esporre nelle scuole.

Tutti i disegni realizzati dai bambini e dai ragazzi di Castelnuovo del Garda durante il lockdown sono diventati tre  manifesti  esposti nelle scuole del territorio.

Sono davvero tanti i giovanissimi che hanno partecipato con i loro lavori al concorso “Quello che non vedo dalla mia finestra. Uno sguardo Fantastico sul mondo” indetto dall’assessorato alla Cultura e Istruzione nel marzo dell’anno scorso, in pieno lockdown.

Il sindaco Giovanni Dal Cero e la vicesindaco e assessore all’Istruzione Rossella Vanna Ardielli, che ha promosso l’iniziativa, hanno consegnato a tutte le scuole, dal nido alla secondaria, i tre manifesti che raccolgono i coloratissimi disegni dei bambini castelnovesi.

Come precisa l’assessore Ardielli :

«La partecipazione dei nostri alunni è stata entusiasta e numerosa  grazie soprattutto alla collaborazione attiva e costante tra l’assessorato alla Cultura e Istruzione, la biblioteca comunale, l’Istituto comprensivo, le scuole dell’infanzia e l’asilo nido».

Il sindaco Giovanni Dal Cero ha voluto ringraziare gli studenti dicendo:

«Ringrazio tutti i partecipanti, grandi e piccoli, che con le loro creazioni hanno portato una ventata di serenità in una fase particolarmente difficile. Auspico   molte altre occasioni per rendere protagonisti i nostri bambini e ragazzi: sono loro, più di ogni altra cosa, il nostro futuro».

G.R.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui