Il Natale a Verona: si accendono le oltre 2000 luci.

Nuove proiezioni grafiche “vestono” palazzo Barbieri e le mura magistrali di piazza Bra

Il Natale si accende a Verona. Da questa sera, infatti, la città splende con le luci natalizie allestite nelle principali piazze e vie del centro e non solo.
Tra piazza Erbe e Porta Vescovo sono state installate oltre 700 snow fall, o gocce luminose, mentre nelle vie sono stati utilizzati più di 500 addobbi tra drappi luminosi, sfere e stelle. Nuove proiezioni grafiche “vestono” palazzo Barbieri e le mura magistrali di piazza Bra.
Complessivamente sono presenti in città 50 alberelli di Natale luminosi e sono state utilizzate altrettante barre luminose Rgb per addobbare i palazzi. In più, le luminarie sono state accese una settimana prima rispetto all’anno scorso e saranno spente con l’Epifania.

All’accensione ufficiale delle luci in piazza Erbe hanno partecipato il sindaco Federico Sboarina, l’assessore al Commercio Nicolò Zavarise e il presidente di Agsm Lighting Filippo Rigo. Presenti anche Francesca Vanzo di Agsm, Martina Rigo di Agsm Lighting, il presidente della 1° Circoscrizione Giuliano Occhipinti e il consigliere comunale Paola Bressan.

Sono previste nuove installazioni anche in piazza Cittadella, in collaborazione con Veronafiere, e sarà raddoppiata la presenza delle luminarie negli ospedali di Borgo Trento e Borgo Roma. Su Verona SmartApp sarà possibile verificare l’ubicazione delle luminarie natalizie in città.

“Durante queste festività – ha detto il sindaco Sboarina – aumentano le vie e le piazze di Verona addobbate dalle luminarie. Abbiamo portato le luci di Natale anche nei quartieri e non solo in centro storico, con l’obiettivo di coinvolgere la maggior parte della città, scegliendo la soluzione più adeguata per le diverse strade. Anche palazzo Barbieri è illuminato da proiezioni grafiche a tema natalizio”.

“È un primo passo concreto – ha detto l’assessore Zavarise – per arrivare a coprire tutta Verona con gli addobbi. Sono presenti nuove architetture illuminate in corso Portoni Borsari, corso Sant’Anastasia e in piazza Isolo. In tutto, sono 7 le nuove zone addobbate in città. Altra novità, per gli operatori commerciali non è prevista alcuna spesa”.

“L’allestimento delle luminarie – ha detto Rigo – è durato 45 giorni ed ha visto all’opera squadre di Agsm Lighting e di società che collaborano con noi: una ventina di tecnici ha operato soprattutto nelle ore notturne, anche in condizioni meteo di particolare difficoltà, così da ridurre a zero i disagi per i residenti del centro, i commercianti ed i turisti. Ringrazio tutti i nostri collaboratori. Agsm Lighting ha scelto tecnologie Led di ultima generazione per migliorare la sostenibilità ambientale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui