L’ università di Verona, fondi a favore degli studenti.

L’università di Verona, fondi  a favore degli studenti  per il diritto allo studio

L’ università di Verona, ha stanziato dei fondi, per assicurare un concreto sostegno  agli studenti e alle loro famiglie. Così ha previsto nel bilancio del 2020 un incremento delle voci di spesa dedicate al diritto allo studio.

Cosa è previsto:

  • l’esonero delle tasse universitarie per chi ha un Isee inferiore ai 22 mila euro,
  • una riduzione per gli studenti meritevoli, con Isee compreso tra 22 mila e 30 mila euro

E’ previsto, anche, che non ci saranno tagli :

  •  al numero delle borse di studio
  • ai fondi per la mobilità internazionale
  •  alle attività di orientamento

Per tutti coloro che ne avranno necessità, saranno muniti di un computer Macbook Air e modem per potere usufruire delle attività didattiche erogate a distanza.

L’ ateneo di Verona, fin dall’ inizio dell’ emergenza Covid-19, si è attivato con una raccolta fondi per l’acquisto di attrezzature e presidi per gli ospedali veronesi, ai quali sono stati girati i primi 240 mila euro. Oggi il reperimento dei fondi è orientato al  al diritto allo studio, per guardare al futuro e per preparare la ripartenza.

Tutti i fondi raccolti saranno destinati a favore di studentesse e studenti.

G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui