Parona festeggia la Giornata Mondiale del Libro con un evento dedicato.

Parona festeggia la Giornata Mondiale del Libro con un evento dedicato.

Venerdì 23 aprile Parona festeggia la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore con una giornata dedicata. Con attività speciali che vedranno coinvolti abitanti, studenti e volontari insieme a ospiti e varie realtà del territorio.

L’evento è promosso dal Progetto WelfCare – Polo di Parona, gestito dalla Cooperativa Spazio Aperto in collaborazione con la Seconda Circoscrizione di Verona. Sarà inoltre l’occasione per lanciare ufficialmente l’iniziativa “Book-crossing a Parona”, che prevede l’installazione di tre casettine per libri viaggiatori all’interno del territorio locale.

Nel corso della mattinata di venerdì 23 aprile, gli studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado dell’Istituto Comprensivo 2 Saval Parona incontreranno gli autori Manlio Castagna e Christian Antonini. Gli stessi presenteranno le loro ultime opere con la moderazione di Claudio De Signori della Libreria Jolly (l’incontro verrà trasmesso sugli account Facebook e YouTube della libreria).

L’evento prevede un’introduzione a cura di Deina Centomo (WelfCare), un intervento di Elisa Dalle Pezze (Presidente della Seconda Circoscrizione) sul senso dell’iniziativa e sulla promozione della biblioteca di Ponte Crencano ed un commento della dott.ssa Bigardi (Dirigente IC 2 Saval Parona) sul sostegno della scuola all’iniziativa.

La Scuola Secondaria di Primo Grado, insieme ad un gruppo di volontari, ha peraltro collaborato alla realizzazione della casetta per il book-crossing che verrà posta all’interno della piattaforma sportiva di Parona. Gli studenti realizzeranno anche un decalogo per invitare la cittadinanza ad un rispettoso utilizzo delle casettine. Si occuperanno inoltre di recensire e consigliare i libri inseriti nella casetta della scuola, destinata ai bambini della Scuola Primaria e studenti della Scuola Secondaria.

Come questa, anche le altre due cassettine — una delle quali progettata da un consigliere di circoscrizione, che ha fornito anche i materiali — verranno assemblate dal Gruppo Alpini di Parona che procederà ad installarle nei tre luoghi identificati:

  •  piattaforma di Parona attigua alle scuole medie,
  • oratorio
  •  piazzetta del Porto.

Ogni casettina sarà dipinta dalle realtà che se ne prenderanno cura nel tempo, sia in termini di approvvigionamento dei libri sia di sorveglianza:

  • Associazione Banca del Tempo per la casettina di Piazza del Porto,
  • volontari della Parrocchia per la casettina dell’Oratorio,
  •  studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado
  •  gruppo di volontari per la casettina posta nella piattaforma sportiva.

Le casette del book-crossing verranno poi inaugurate nel corso delle prossime settimane, con iniziative culturali correlate.

Elisa Dalle Pezze, Presidente Circoscrizione 2^:

“L’iniziativa intende non solo promuovere il libro e la lettura, ma riattivare attraverso la cultura e la sua diffusione la comunità di Parona composta di famiglie, cittadini, associazioni ed enti con l’auspicio di poter proporre nei prossimi mesi ulteriori iniziative educative. Un ringraziamento va al progetto Welfcare con cui abbiamo condiviso come Circoscrizione l’idea, la Dirigente scolastica, le insegnanti, il Comitato genitori e tutte le associazioni che hanno aderito con grande entusiasmo”

G.R.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui