Scuola e famiglia insieme per gli alunni con DSA, incontro “on-line”.

Scuola e famiglia insieme per gli alunni con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA)

Ieri sera all’interno dell’ottavo appuntamento dal titolo “Disturbi dell’apprendimento strategie e metodi di studio” organizzato dal progetto #noicisiamo per la scuola e le famiglie promosso dalla Provincia settore Istruzione e dal Punto Ascolto dell’Ufficio Scolastico si sono affrontate con tanti esperti queste tematiche molto diffuse ma ancora sconosciute ai più ma che famiglie e mondo scuola di trovano a dover affrontare ogni giorno con il supporto ed il sostegno degli specialisti.

I disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) riguardano un gruppo di disabilità in cui si presentano significative difficoltà nell’acquisizione e utilizzazione della lettura, della scrittura e del calcolo… dislessia disortografia disgrafia discalculia si tratta dunque di disturbi distinti ciascuno con una propria fisionomia ma che spesso nella pratica clinica risultano spesso associati fra loro…i BES Bisogni Educativi Speciali che sono difficoltà evolutive di funzionamento permanente o transitoria in ambito educativo o di apprendimento dovute all’interazione tra vari fattori di salute e sociale e che necessitano di educazione e attenzioni speciali…

Tra i relatori della serata oltre a David Di Michele Vicepresidente della Provincia con delega all’ Istruzione, la dott.ssa Giuliana Guadagnini psicologa sessuologa Resp. del Punto Ascolto per la prevenzione del disagio Scolastico, la dott.ssa Annalisa Tiberio esperta pedagogista e Ass. all’Istruzione del Comune di Villafranca, il prof. Michele Bonetti e la prof. Diolosa che collaborano in Ufficio Scolastico per l’integrazione degli alunni con queste difficoltà, il docente regista Salvatore Aiello che ha presentato un cortometraggio che ha sottolineato l’importanza del fare squadra tra scuola e famiglie, la dott.ssa Elena Ferlini psicologa psicoterapeuta che ha esperienza in questi casi e il dott. Maurizio Bonetti psicologo e psicoterapeuta della famiglia. Interessanti i molti passaggi ed i contenuti riportati ed il confronto con gli auditori anche in questa serata d’agosto sulla piattaforma di Google Meet moderata dalla bravissima Angela Booloni.

L’Ass. Di Michele ha portato l’attenzione sull’ importanza del fare squadra tra scuola e famiglie specie durante questo momento difficile post covid, discorso poi ripreso anche dall’Ass. Annalisa Tiberio che ha portato l’attenzione su quanto sta facendo la scuola veronese e quella villafranchese per queste difficoltà ed ha presentato il progetto di cortometraggi che trattano temi sensibili portato avanti dal prof. Salvatore Aiello
che ha presentato un suo lavoro sul tema, il prof. Michele Bonetti dell’Ufficio Scolastico anima delle attività in merito all’ integrazione degli studenti con disabilità accompagnato dalla prof. Diolosa hanno evidenziato le attività in atto nelle scuole per favorire l’integrazione degli studenti e il contatto con le famiglie, poi è stato il momento della dott.ssa Giuliana Guadagnini che ha portato l’attenzione sul reale vissuto delle famiglie dei
ragazzi e delle scuole e la necessità di affrontare con estrema delicatezza ogni singolo caso nelle sue peculiarità, è intervenuta poi la dott.ssa Elena Ferlini portando esempi di strategie di intervento su alcuni casi e il dott. Bonetti che ha sottolineato l’importanza di muoversi tutti insieme per sensibilizzare l’opinione pubblica su queste tematiche.

Ricordiamo che per iscriversi agli incontri che sono gratuiti basta inviare mail a
noicisiamoscuolaefamiglie@gmail.com dove vi verrà risposto e rilasciato un link per accedere alla piattaforma google meet e partecipare all’ incontro che vi interessa o vi invitiamo seguire la pagina facebook Noicisiamo ScuolaeFamiglie, l’organizzazione e la regia sono a cura della social manager Margherita Miadonna.

G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui