16.6 C
Verona
mercoledì, 23 Settembre, 2020
Home Enti 100 Medici in pensione rispondono ad appello di Ordine Medici e Ulss9.

100 Medici in pensione rispondono ad appello di Ordine Medici e Ulss9.

Hanno subito dato la disponibilità a rientrare in sevizio visto l'emergenza Coronavirus tenendo fede cosi ad uno dei  passaggi importanti del giuramento di Ippocrate.

Già 100 medici hanno  risposto all’appello congiunto fatto dall’Ordine dei Medici chirurghi, Odontoiatri di Verona e dall’Ulss9.

Sono specialisti di provenienza ospedaliera, medici della medicina territoriale e ambulatoriale, che nonostante fossero per la maggior parte già in pensione hanno subito dato la disponibilità a rientrare in sevizio visto l’emergenza Coronavirus tenendo fede cosi ad uno dei  passaggi importanti del giuramento di Ippocrate che recita così”…giuro di prestare soccorso nei casi di urgenza mettendomi a disposizione  in caso di pubblica calamità “.

“Dopo la riunione di lunedì, abbiamo lanciato l’appello congiunto alla nostra mailing list e mercoledì mattina avevamo già raccolto 70 adesioni volontarie. A queste colleghe e questi colleghi sento il dovere di esprimere il ringraziamento di tutta la Sanità veronese e della città stessa per l’entusiasmo e la generosità con i quali hanno risposto alla nostra richiesta di aiuto in un momento così difficile. Nella mattinata di mercoledì si sono aggiunti altri 30 medici volontari, così ho provveduto a inoltrare alla direzione generale della Scaligera i cento nominativi di coloro che si sono messi a disposizione”, ha  così spiegato Carlo Rugiu, presidente dell’OMCeO di Verona.

Mentre Pietro Girardi, direttore generale della Ulss 9 ha aggiunto , ” Sarà merito anche loro se si saprà dare una risposta adeguata alla cittadinanza in questo momento di emergenza sanitaria. Le possibilità di collaborazione sono in via di definizione in queste ore. Il dialogo è continuo anche tra le diverse nostre unità operative per verificare i bisogni e dare congrue risposte. Si sta infatti lavorando al potenziamento di servizi e attività nell’ ambito delle nostre strutture a beneficio dei cittadini e a favore dei nostri operatori”.

Questi specialisti verranno impiegati a supporto delle tre attività ritenute prioritarie dall’ Azienda sanitaria Scaligera:

  • dipartimento di Prevenzione in materia di sorveglianza attiva dei cittadini oggi in isolamento domiciliare
  • comunicazione per dare corrette informazioni a chi si rivolge al numero verde istituito dalla ULSS, 800 936 666
  • assistenza ospedaliera

G R

fonte: https://primadituttoverona.it/cronaca/medici-in-pensione-gia-in-100-rispondono-allappello-dellulss-9/?utm_source=OneSignal&utm_

2 Commenti

  1. Ringrazio mio marito medico specialista in cardiologia che è medico di base: parte alla mattina alle 7 e a volte anche prima e torna a casa alle 20.30 . A mezzogiorno mi chiama per dirmi che sta bene e mi chiede di me.
    Quando torna si cena e si dorme per il giorno dopo pronto per i suoi pazienti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui