Comunicazioni d’emergenza in tempo reale sul proprio smartphone.

Comune: comunicazioni d’emergenza in tempo reale sul proprio smartphone.

Questi nuovi canali sono fondamentali per le comunicazioni d’emergenza. Quando è necessario raggiungere velocemente i cittadini con informazioni di servizio ,come per esempio, allerta meteo, chiusura scuole per maltempo, ecc… ecc…

Ora, iscrivendosi ai due canali sarà più facile essere messi al corrente anche sulle nuove misure che verranno adottate per contrastare la diffusione del Coronavirus.

Collegandosi al sito del Comune di Verona, sia da pc sia da smartphone, si riceve automaticamente un messaggio  per aderire alle Notifiche Push. Basta accettare e  arrivano in automatico sul dispositivo dal quale si è collegati gli aggiornamenti .

Come ha spiegato Polato :

“La nuova tecnologia permette al Comune di essere sempre più smart, e di comunicare in tempi rapidi, e al cittadino di rimanere costantemente informato . Un’opportunità che abbiamo voluto sfruttare e che,è di fondamentale importanza proprio per la sua immediatezza. Chiunque oggi deve attraversare la città, può sapere in tempo reale se c’è  un incidente e quindi cambiare strada. Ma anche se  ci sono manifestazioni o eventi. Questi servizi garantiscono una copertura superiore rispetto ai tradizionali mezzi di comunicazione, che restano validi in quanto poi consentono un approfondimento maggiore. Per questo, dopo una prima fase di test che prevedeva un massimo di 2 mila iscritti alle Notifiche Push, abbiamo deciso di stanziare ulteriori fondi per ampliare la platea degli utenti. Un investimento di circa 8 mila euro che ha permesso di allargare l’abbonamento, mentre Telegram non ha nessun costo nemmeno per il Comune”.

Per quanto riguarda Telegram,  basta scaricare l’app e iscriversi al canale “Comune di Verona”.

Oppure,  accedere al portale www.comune.verona.it  e seguire le indicazioni.

G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui