Coronavirus: messaggio di vicinanza e solidarietà ai veronesi da Jiangyong.

Zhou Jiangyong, la più alta carica pubblica di Hangzhou , città gemellata con Verona, ha scritto una lettera indirizzata al sindaco Federico Sboarina con un caloroso messaggio di vicinanza alla città. La frase: “Noi crediamo che i veronesi vinceranno la battaglia contro il virus sotto la sua leadership” è  un vero atto della grande stima che i cinesi di Hangzhou hanno nei confronti del sindaco della città scaligera.

 Jiangyong, inoltre si rende disponibile a condividere la propria esperienza per contrastare il virus e la successiva ripresa economica esortando  a combattere il virus insieme , come una comunità globale.

Dopo le 2 mila mascherine che China Telecom ha donato, due giorni fa, alla nostra città,  si sono aggiunte  altre 2 mila  donate da Bank of China, che due agenti della Polizia locale sono andati a ritirare stamattina al consolato cinese di Milano. Tre testimonianze, in poco tempo, dello speciale rapporto che lega Verona alla Cina , in particolar modo, alla città di Hangzhou , con cui è gemellata dallo scorso settembre .

“In questi giorni di grande emergenza , dice il sindaco Sboarina , non ho mai avuto possibilità di chiamare le nostre conoscenze di Hangzhou. Sono stato favorevolmente colpito da questo messaggio di vicinanza, dalla solidarietà dimostrata ai veronesi e per la disponibilità di aiuti concreti. Li ringrazio per il sostegno prezioso che hanno saputo dare anche in questo periodo difficile”.

G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui