“Traiettorie”: Confindustria in Arena senza pubblico.

Confindustria Verona aveva in programma per oggi il convegno “Traiettorie”, organizzato all’interno dell’Arena di Verona per garantire le misure di sicurezza anti Covid-19: a causa del DPCM non è stato possibile fare accedere il pubblico dei partecipanti e si è dovuto ripiegare alla trasmissione in streaming in un anfiteatro vuoto, Verona, 19 ottobre 2020. ANSA/CLAUDIO MARTINELLI

“Traiettorie”: evento in Arena senza pubblico per le nuove disposizioni antiCovid.

E’ stato pubblicato questa mattina in Gazzetta Ufficiale il decreto della Presidenza dei Ministri annunciato ieri sera con le nuove misure per combattere la seconda ondata di contagi da Covid. Per l’applicazione immediata delle indicazioni  il convegno organizzato da Confindustria  in Arena “traiettorie e ai percorsi per ripartire”, l’evento si è svolto in streaming senza la presenza del pubblico.
Una nota di Confindustria Verona die che:

“Abbiamo ritenuto di prendere questa decisione per senso di responsabilità e di rispetto della sicurezza di tutti gli ospiti anche in considerazione della scarsa chiarezza delle disposizioni del Dpcm”.

A portare le proprie idee e traiettorie per il futuro, intervistati da Maria Concetta Mattei, giornalista RAI, si sono alternati gli ospiti:

  • Massimo Osanna, professore di Archeologia e direttore generale Musei del Mibact, che accompagnerà i presenti nell’esplorazione del valore delle radici storiche e culturali e di come la cultura possa essere motivo di sviluppo e innovazione;
  •  Lorenzo Bini Smaghi, economista, il compito di parlare di Europa. L’unica dimensione possibile, politica ed economica. Una scelta di visione fatta 50 anni fa che negli anni ha vissuto momenti contrastanti di attrazione e repulsione. Con la pandemia ha avviato un cambio di rotta e un ruolo diverso.

Come ha spiegato Michele Bauli, presidente di Confindustria Verona:

“Il nostro territorio e le nostre imprese sono stati colpiti duramente dall’emergenza Covid-19. Abbiamo affrontato momenti davvero difficili. Adesso ci stiamo impegnando in una ripresa complessa per la quale abbiamo bisogno di energia, di positività e soprattutto di normalità”.
In chiusura le conclusioni affidate a Carlo Bonomi, Presidente Confindustria.

G R

fonte: https://www.cronacadiverona.com/il-percorso-di-confindustria-levento-traiettorie-in-arena-ma-in-streaming-dopo-il-dpcm-di-conte/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui