Verona: la nuova ordinanza anti assembramento del sindaco.

Verona: la nuova ordinanza anti assembramento del sindaco.

L’ordinanza sindacale n. 101 del 23 ottobre – prorogata con ordinanza n.112 del 23 novembre, dispone fino al 30 novembre 2020 compreso, le seguenti misure restrittive:

Aree interdette all’accesso ai pedoni:
a. Giardini di Riva San Lorenzo: tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 06.00
b. Parco giochi via C. Abba: tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 06.00
c. Piazza Castelvecchio: tutti i giorni h/24, eccetto diretti ai numeri civici della medesima piazza e in attesa fermata autobus

Aree in cui vige il divieto di stazionamento per i pedoni, con eccezione di attività istituzionali, organizzate e motivate:
a. Piazza Bra – Scalinata Palazzo della Gran Guardia: tutti i giorni, h/24
b. Piazza Bra, Piazzetta Municipio e Via Degli Alpini – scalinate Palazzo Barbieri: tutti i giorni, h/24
c. Ambito zona ex Arsenale: giardini Sandro Pertini, Piazza Sacco e Vanzetti compreso la vasca: tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 06.00
d. Piazza San Nicolò – Area antistante Chiesa: tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 06.00, con eccezione per coloro che si recano in Chiesa
e. Piazza Pasque Veronesi: divieto di stazionamento per i pedoni, tutti i giorni h/24
f. Alzaie Fiume Adige: tutti i giorni, h/24
g. Giardini Via Volturno: tutti i giorni, dalle ore 16.00 alle ore 06.00
h. Area parcheggi Via Bassetti: tutti i giorni h/24
i. Piazza del Popolo: tutti i giorni, dalle ore 18.00 alle ore 06.00

Aree in cui vige il divieto di utilizzo di panchine:
a. Piazza Libero Vinco: dal lunedì al sabato, h/24
b. Piazza Cittadella: tutti i giorni, dalle ore 16.00 alle ore 06.00
c. Piazza Pradaval: tutti i giorni dalle 18 alle 06

G R

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui