Intervista a Fasoli Orietta “clown Orimbola” presidente associazione Viviamo In Positivo ODV.

Buongiorno Orietta,”clown Orimbola” dove è la sede della sua associazione  e da quando è operativa?

R: La sede è a Sommacampagna e l’associazione nasce nel Novembre 2004 per volontà di 4 ragazzi che volevano diffondere l’importanza del sorriso e la terapia del “buonumore” anche sul territorio veronese

Quali iniziative state portando avanti e quali prevedete per il futuro?

R: La nostra missione è portare il sorriso, i colori e un pò di divertimento nelle corsie degli ospedali e delle case di riposo dove prestiamo servizio. Attualmente prestiamo servizio settimanale presso gli ospedali di San Bonifacio e Villafranca. Una volta al mese presso il “Polo Confortini”, la “Pia Opera Ciccarelli” di San Giovanni Lupatoto e a rotazione (4/5 volte all’anno) presso l’IPAB Centro Anziani di Bussolengo e la Casa di Riposo “Campostrini” di Sommacampagna. Da alcuni anni diffondiamo lo spirito clown anche nelle scuole con il “Progetto Scuole”.

 

Quali sono i vostri obiettivi?

R: L’obbiettivo è, non solo quello di valorizzare l’importanza della terapia del sorriso, anche attraverso il gioco nella vita di tutti i giorni, ma anche di far riflettere i ragazzi sulla propria “specialità” e “unicità” .

Con le altre associazioni riuscite ad essere in sinergia?

R: A richiesta collaboriamo con le altre associazioni di clown terapia presenti sul territorio, ma anche con associazioni di volontariato affini alla nostra realtà come ad esempio Admo. Nel 2019 in occasione dei festeggiamenti per il nostro XV anno di attività abbiamo organizzato un triangolare benefico coinvolgendo Asd Ex Calciatori Hellas Verona a favore di ABEO

Vuole dichiarare qualcosa ai nostri lettori?

R: La nostra è una formazione continua con allenamento costante. La preparazione che riceviamo, parte dal gioco per agire sulla mente, sul corpo e sullo spirito. Coltiviamo lo spirito clown, sviluppiamo competenze tecniche e artistiche, emozioni positive e qualità come l’accettazione, l’accoglienza, la condivisione, l’ascolto e la sintonia.

Si diventa volontari con il corso Base dalla durata di un fine settimana.

Il prossimo Corso Base è programmato per fine Febbraio 2020, se qualcuno fosse interessato è pregato di mandare una mail all’ indirizzo:

mail: diventaclown@vipverona,org

La ringrazio per la sua gentilezza

G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui