“Non spezzare… un fiore” serata di riflessione a Castelnuovo.

Serata di riflessione per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’Amministrazione comunale di Castelnuovo del Garda propone una serata di riflessione sul tema del rispetto e dell’amore per la vita. “Non spezzare… un fiore” il titolo dell’evento in programma venerdì 29 novembre, alle 20.30, nella sala civica XI Aprile 1848.

«La violenza di genere fonda le sue radici su modelli di comportamento socioculturali, per questo mi è sembrato importante proporre una riflessione più ampia sulla necessità di modificare il nostro atteggiamento nelle relazioni umane e il superamento dell’individualismo – spiega l’assessore alle Pari opportunità Marilinda Berto −. Questa serata segna l’inizio di un percorso: un evento una tantum non porta risultati concreti, per cambiare davvero le cose è necessario costruire un progetto a lungo termine, che coinvolga le giovani generazioni, solo così potremo contribuire alla formazione di una mentalità nuova, di rispetto per le donne e per le persone in generale».

Nel corso della serata si potranno ascoltare brani selezionati da Paola Compostella, voce recitante, accompagnate dall’arpa di Cecilia Soffiati. Le allieve del corso avanzato dell’associazione culturale Arte Danza si esibiranno in una coreografia particolarmente suggestiva che racconta di un percorso sofferenza che trova nel sostegno reciproco la via per liberarsi dalla sofferenza.

«Plaudo all’iniziativa dell’assessore Berto – commenta il sindaco Giovanni Dal Cero − che con una brillante intuizione ha saputo fare di un tema delicato e importante come quello della violenza sulle donne la chiave di volta per un percorso di crescita e maturazione per le nuove generazioni».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui