Roberto Puliero: cordoglio dal Comune, le dichiarazioni di Sboarina, Briani e Maschio.

Il Sindaco: La sua voce è stata la colonna sonora che ha accompagnato la vita di tanti veronesi.

Profondo dolore in tutta la popolazione a seguito della scomparsa di Roberto Puliero, anche dal Municipio scaligero messaggi di cordoglio:

Federico Sboarina: “La sua voce è stata la colonna sonora che ha accompagnato la vita di tanti veronesi. I suoi personaggi sono entrati a pieno titolo nella storia della città. Roberto Puliero mancherà molto e mancherà a tutti. E’ stato l’interprete che ha raccontato Verona con arguzia e l’artista che ha innalzato la qualità del nostro teatro con i cinquanta anni di attività della Barcaccia. A nome di tutta la città esprimo il più profondo cordoglio per la perdita di un grande concittadino. Era uno di noi che sapeva volare alto, non lo dimenticheremo mai e il Comune sarà impegnato a celebrarlo nelle sue attività culturali, ci sarà solo l’imbarazzo della scelta. Roberto Puliero era un uomo di grande cultura e di grandi sorrisi, la sua lezione ci accompagna perché ha saputo avvicinare migliaia di veronesi alla prosa, coccolare i tifosi dell’Hellas Verona con le mitiche radiocronache e catturare gli spettatori di tutte le età con le imitazioni televisive. Se n’è andato troppo presto ma ci lascia una grande eredità. Le condoglianze ai fratelli Renzo e Mario e a tutti i familiari”.

Francesca Briani:”Ci uniamo al dolore della famiglia e della compagnia teatrale La Barcaccia per la scomparsa di Roberto Puliero. E’ un lutto che colpisce tutta la città e non solo il mondo del teatro. E’ stato infatti un grande interprete  di molti tratti della veronesità, da lui rappresentati in modo ironico e graffiante. E’ stato capace di trasformare una radiocronaca calcistica in un momento di puro spettacolo, apprezzato da moltissimi veronesi; ha creato un linguaggio e uno stile attraverso i personaggi da lui ideati e ci ha regalato belle poesie satiriche. Questo e molto altro era Roberto Puliero, un cantore della veronesità che non sarà dimenticato”.

Ciro Maschio: “La voce e l’umorismo di Roberto Puliero sono legate ai ricordi piú belli del Verona e di Verona. Lo salutiamo con affetto, facendo le condoglianze ai fratelli Mario e Renzo. Giovedí lo ricorderemo in consiglio comunale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui