Scuola e digitale: collaborazione tra scuola, terzo settore e università.

Nella sala Farinati della Biblioteca civica , giovedì 6 febbraio alle 17 , si terrà un incontro sulla responsabilità che ha la scuola nel preparare gli adulti di domani anche nel campo delle tecnologie digitali, lavorando attivamente per colmare quel divario digitale che ha già iniziato a separare generazioni e classi sociali.

 Di tutto ciò ne parlerà la dott.ssa Isabella Chiodi, già vicepresidente IBM UE, socio della onlus Informatici senza frontiere, che presenterà un progetto di collaborazione scuola-terzo settore- università.
“Un tema non solo attuale ma anche interessante , commenta l’assessore alla Cultura Francesca Briani . Il Comune sostiene l’associazione per la loro grande capacità divulgativa di temi non sempre semplici. La tecnologia digitale occupa un ruolo sempre più importante nelle nostre vite, un’evoluzione che interessa tutti i settori della società, scuola compresa. Ecco perché è bene affrontare queste tematiche in tutte le sedi possibili, acquisendo il maggior numero di apporti e contributi”.
L’incontro è organizzato dall ’associazione ASTaV ‘Scienza e Tecnica a Verona’, impegnata nella valorizzazione del patrimonio storico – scientifico – tecnologico veronese, con il patrocinio del Comune.
L’ingresso è aperto a tutti ed è gratuito.
G R
fonte:https://daily.veronanetwork.it/news/news-verona/scuola-e-digitale-incontro-in-biblioteca-civica/
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui