Anche ASFA con i suoi 600 donatori si associa alla Rete Associativa Scaligera.

Sono già 18 le associazioni che hanno aderito alla Rete.

ASFA, entra nella Rete Associativa Scaligera Italiana.

ASFA (Associazione Donatori di Sangue San Francesco d’Assisi)  è una associazione di donatori di sangue che conta più di 600 donatori attivi in tutta la provincia di Verona. L’associazione guidata dal Presidente Bertaiola,  nata negli anni ’70, collabora in maniera specifica con le varie realtà di volontariato di Verona e Provincia.

L’ASFA Sostiene il valore fondamentale del ‘dono circolare’: “quando più associazioni lavorano insieme valorizzando reciprocamente i propri messaggi, il risultato finale è molto più grande della somma delle singole parti”. Probabilmente tale presupposto ha fatto si che ASFA entrasse a far parte di  REASI, la Rete associativa scaligera italiana, che promuove l’aggregazione di associazioni che operano nel sociale senza fini di lucro, dando voce a tutti in egual misura.

Il Portavoce della Rete Francesco Bitto “Da donatore sono orgoglioso di vedere un’associazione di donatori di sangue entrare in REASI, l’ìndole dell’ASFA, che conosco bene da anni, è sempre stata di collaborazione e condivisione verso tutto il mondo del sociale scaligero. Oggi, con l’entrata nella Rete, l’ASFA ha confermato tale propensione, sono certo che darà un grande contributo in termini di esperienza agli altri associati, questi sono i presupposti della Rete condivisione e sostegno reciproco”.

In meno di due mesi dalla sua nascita  le associazioni che si sono aggregate a REASI sono già 18, con un esercito di associati che supera le 2000 unità.

G.R.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui