Istituto Assistenza Anziani e Amministrazione insieme per protocolli anti-Covid .

Istituto Assistenza Anziani e Amministrazione insieme per protocolli anti-Covid .

Si evince che alcune  richieste dei familiari, sono già state risolte. Come per esempio le Sante Messe domenicali  verranno ripristinate. Ma, nel rispetto delle precauzioni anti assembramento, saranno tenute a rotazione nei diversi piani.

Mentre per le visite dei parenti che sono settimanali  verrà  introdotta di nuovo la possibilità di andare a trovare gli anziani anche di sabato.

Sono riprese le attività ricreative per gli ospiti. Inoltre per quanto riguarda le attività ricreative ,gli educatori  dividono in piccoli gruppi gli anziani per garantirne la sicurezza.

Tutti i familiari vengono informati settimanalmente sugli screening effettuati all’ interno dell’Istituto e sui servizi assistenziali erogati.

Per quanto riguarda lo stato del personale, la dirigenza ha assicurato che verrà convocato il 14 ottobre un incontro per la sottoscrizione del contratto decentrato. Questo  consentirà l’erogazione dei premi ai dipendenti.

Il sindaco nel commentare l’incontro ha ribadito:
“In questo periodo delicato, con l’andamento dei contagi  è fondamentale che i nostri anziani vengano tutelati al massimo e, allo stesso tempo, sia garantito il loro benessere. Così come il personale deve essere messo nella condizione di poter svolgere al meglio il proprio lavoro. Anche i familiari  hanno il diritto di essere informati su tutto quello che succede e riguarda i loro cari. Le categorie fragili devono essere monitorate con maggiore attenzione. Per questo ho chiesto un incontro con i vertici dell’Istituto assistenza anziani. L’occasione è stata utile non solo per essere aggiornati sui protocolli sanitari ma anche per trasferire le segnalazioni dei parenti”.

G R

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui