La solidarietà non si ferma, consegnate le uova donate da commercianti e cittadini.

La solidarietà non si ferma, consegnate le uova donate da commercianti e cittadini.

Ancora una volta la Pasqua si trasforma in occasione gioiosa per stare insieme e, anche se distanti, ricordare il significato più vero della solidarietà.

Così ispirata alla tradizione partenopea del caffè sospeso, l’iniziativa “Uovo Sospeso” di Fondazione ANT ha consentito di consegnare 330 uova di cioccolato ad alcune meritevoli realtà solidali del territorio.

Martedì 30 marzo, alla presenza del Sindaco di Villafranca di Verona Roberto Dall’Oca, dell’Assessore al Sociale e alle Politiche per la Famiglia Nicola Terilli, e del parroco, Don Daniele, lo staff di ANT ha consegnato ai volontari dell’Emporio della Solidarietà “Il Tione” di Villafranca le tante uova sospese donate.

L’assessore al Sociale e alle Politiche per la Famiglia Nicola Terilli, ha così commentato:

“Splendido esempio di una Pasqua all’insegna della solidarietà da parte dei volontari dell’ANT . Grazie al contributo di aziende del nostro territorio, hanno donato uova di cioccolato al nostro Emporio Alimentare presso la stazione di Villafranca di Verona. ANT, da sempre attiva nell’assistenza domiciliare a malati oncologici, con il suo contributo ha voluto ulteriormente essere vicina alle famiglie alle prese con la grave crisi economica e sociale, che si rivolgono all’Emporio per pacchi spesa alimentare. Un gesto concreto di solidarietà per chi vive nella fragilità”.

Mentre Sindaco Roberto Dall’Oca ha sottolineato il grande valore sociale svolto dalle due realtà sul territorio:

“So quanto è importante l’operato delle associazioni e di realtà come la vostra anche e soprattutto in un momento come quello che stiamo vivendo. Ho voluto portare la fascia per questa iniziativa per rappresentare tutta la Comunità.  Quello che fate ogni giorno è importante per la nostra città”.

Grande soddisfazione espressa anche da Claudia Barbera, delegata ANT a Villafranca :

“Sono orgogliosa di aver potuto collaborare per la realizzazione di un progetto che è il risultato di un grande lavoro di squadra sul territorio. Oggi siamo a consegnare queste uova di Pasqua all’Emporio Alimentare, ma in realtà tutto ciò è stato reso possibile grazie alla rete costruita con le associazioni di categoria e le aziende del territorio. Nonostante il periodo di difficoltà causato dalla pandemia, hanno voluto comunque provare a regalare un sorriso a chi è meno fortunato di noi rispondendo presente alla nostra iniziativa. Senza il loro sostegno oggi non saremmo qui”.

Sempre nei giorni scorsi le uova donate dai cittadini e commercianti del territorio sono state consegnate anche all’Ospedale Orlandi di Bussolengo, accolte dal Sindaco Roberto Brizzi, dall’Assessore al Sociale Silvana Finetto, dal Direttore Medico Ospedaliero AULSS 9 Scaligera Paolo Montresor e dal Primario del reparto Covid dell’ospedale, dott. Paolo Garzotti. Le uova saranno destinate, come segno di ringraziamento da parte della comunità, al personale sanitario che da lunghi mesi fa fronte all’epidemia Covid-19.

Nella giornata del 1 aprile, le uova ANT sono arrivate anche all’Istituto Don Calabria per essere offerte alle donne ospiti insieme ai loro bambini. Ad accogliere la delegazione ANT, la dottoressa Benedetta Tesoro, coordinatrice Area Donne e Minori dell’Istituto. Infine, venerdì 2 aprile le uova saranno consegnate anche alla Casa di Riposo Morelli Bugna di Villafranca di Verona.

L’iniziativa “Uovo Sospeso ANT” gode del patrocinio dei Comuni di Bussolengo e Villafranca di Verona.

Nata nel 1978 per opera dell’oncologo Franco Pannuti, dal 1985 a oggi Fondazione ANT Italia ONLUS è la più ampia realtà non profit per l’assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e la prevenzione gratuite.  Ogni anno 10.000 persone vengono assistite nelle loro case da 23 équipe multi-disciplinari ANT che assicurano cure specialistiche di tipo ospedaliero e socio-assistenziale, con una presa in carico globale del malato oncologico e della sua famiglia.  ANT è inoltre da tempo impegnata nella prevenzione oncologica con progetti di diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee, ginecologiche e mammarie. Le campagne di prevenzione si attuano negli ambulatori ANT presenti in diverse regioni, in strutture sanitarie utilizzate a titolo non oneroso e sull’Ambulatorio Mobile – BUS della Prevenzione. Il mezzo, dotato di strumentazione diagnostica all’avanguardia (ecografo e videodermatoscopio) consente di realizzare visite su tutto il territorio nazionale. ANT opera in Italia attraverso 113 delegazioni e 63 “da Cuore a Cuore – Charity Point” (luoghi rivolti alla raccolta fondi, ma anche allo sviluppo di idee, progetti e relazioni), dove la presenza di volontari è molto attiva. Alle delegazioni competono, a livello locale, le iniziative di raccolta fondi e la predisposizione della logistica necessaria all’assistenza domiciliare, oltre alle attività di sensibilizzazione.  Fondazione ANT opera in nome dell’Eubiosia (dal greco, vita in dignità).

G.R.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui