«Gamargioba»: realtà che va avanti dal 2002 nel territorio veronese e non solo.

Caratteristica peculiare dell'associazione è la promozione del commercio equo e solidale attraverso la distribuzione-vendita di prodotti di artigianato e alimentari biologici

L’Associazione «Gamargioba» per un Commercio Equo e Solidale è stata ufficialmente costituita a San Bonifacio (Verona) nel marzo del 2002. Il nome dell’Associazione -Gamargioba- deriva da una parola georgiana il cui significato è equiparabile al nostro saluto, ma che in certe occasioni, in Georgia (ex URSS), è usato come espressione di vittoria. Proprio nel Paese del Caucaso meridionale i volontari dell’associazione hanno realizzato il loro primo progetto, promuovendo la produzione e commercializzazione di miele. Hanno trovato poi riscontro altri progetti equi e solidali, dalle Filippine al Vietnam.

La Mission. Caratteristica peculiare dell’associazione è la promozione del commercio equo e solidale attraverso la distribuzione-vendita di prodotti di artigianato e alimentari biologici ed etici mediante l’allestimento di mercatini: attualmente sono circa 90 i volontari impegnati, sparsi nel territorio dell’Est veronese e dell’Ovest vicentino. Sono proprio loro ad animare i gruppi impegnati nella vendita dei prodotti equosolidali nelle piazze dei paesi; prodotti che vengono forniti da importanti centrali d’importazione che operano in Italia dalle quali le Botteghe del mondo si approvvigionano dei prodotti alimentari, artigianali e freschi.I volontari dell’Associazione «Gamargioba» prestano inoltre il proprio servizio anche nel negozio e magazzino sambonifecesi, gestiti anch’essi dall’Associazione. «Gamargioba» negli anni si è anche specializzata nel confezionamento e vendita di «Bomboniere Equosolidali», realizzate da artigiani del Sud del mondo e da cooperative sociali italiane. Oltre a ciò, oggi l’Associazione è un luogo d’incontro per tutte quelle persone che sono sensibili alle tematiche dello sviluppo del Sud del mondo e si rendono conto che un’altra economia è possibile.

I Mercatini. I volontari dell’Associazione Gamargioba sono attivi per offrire alla popolazione la possibilità di acquistare i prodotti del commercio equo e solidale attraverso l’allestimento di mercatini nelle locali piazze, gestiti da persone del posto.

In particolare, nei prossimi giorni saranno presenti a:

»» Lobia di San Bonifacio (VR) – sabato 9 novembre 2019 [dopo la S.Messa delle ore 18,30] e domenica 10 novembre 2019 [dopo la S.Messa delle ore 11,00] in Magazzino Gamargioba [via Lobia n.63/A].

»» Almisano (VI) – sabato 9 novembre 2019 [durante e dopo la S.Messa delle ore 19,00] e domenica 10 novembre 2019 [durante e dopo la S.Messa delle ore 11,00] nei pressi della chiesa.

»» Roncà (VR) – domenica 10 novembre 2019 [dalle ore 11,15] nella Sala della Pastorale.

»» Gambellara (VI) – sabato 16 novembre 2019 [dopo la S.Messa delle ore 19,00] e domenica 17 novembre 2019 [dopo la S.Messa delle ore 11,00] nei pressi della Chiesa.

»» Costalunga di Monteforte d’Alpone (VR) – sabato 23 novembre 2019 [dopo la S.Messa delle ore 19,00] e domenica 24 novembre 2019 [dopo la S.Messa delle ore 9,00 e fino alle ore 11,15] in Canonica.

»» Prova di San Bonifacio (VR) – domenica 24 novembre 2019 dalle ore 9,00 alle 12,00 nei pressi della Chiesa.

Tutte le informazioni sull’associazione sono reperibili presso il sito internet http://gamargioba.it

F.B.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui