Convegno per i cento anni dall’abolizione autorizzazione maritale.

L’incontro, organizzato dai dipartimenti di Scienze giuridiche e Culture e civiltà di ateneo e patrocinato dalla Società italiana delle Storiche

In Italia il 17 luglio del 1919 venne emanata da Vittorio Emanuele III, allora re d’Italia, la legge Sacchi (art. 7 ) sulle norme relative alla capacità giuridica della donna con la quale si aboliva l’istituto dell’ “Autorizzazione Maritale ” . Tale legge sanciva che le donne sono ammesse a pari titolo degli uomini all’esercizio di tutte le professioni e a coprire tutti gli impieghi tranne quelli che implicano poteri pubblici giurisdizionali,  politici o militari.

Così Al centenario di quest’avvenimento è dedicato il convegno Nel centenario dell’abolizione dell’autorizzazione maritale (1919-2019): donne e mogli tra lavoro e famiglia”, in programma giovedì 28 novembre alle 14.30 nell’aula Falcone/Borsellino del dipartimento di Scienze giuridiche, via Montanari 9, Università di Verona.

L’incontro, organizzato dai dipartimenti di Scienze giuridiche e Culture e civiltà di ateneo e patrocinato dalla Società italiana delle Storiche, approfondirà le ricadute della legge Sacchi nella sfera lavorativa e sociale, con uno sguardo alle conquiste già ottenute e alle sfide da affrontare per il pieno raggiungimento delle pari opportunità.

La legge Sacchi, ha contribuito alla realizzazione delle pari opportunità commenta Donata Gottardi, prorettore dell’ateneo, che interverrà nel pomeriggio di studi trattando il tema delle prospettive femminili in ambito lavorativo.

Durante il convegno, coordinato da Alessandra Cordiano, docente di Diritto privato in ateneo, interverranno anche Cecilia Pedrazza Gorlero, docente di Storia del diritto medievale e moderno di ateneo, Lorenzo Gaeta dell’università di Siena e Marina Garbellotti, docente di Storia moderna dell’ateneo scaligero.

Le discriminazioni lavorative di genere, come spiega  Garbellotti,sebbene siano notevolmente ridotte rispetto a un secolo fa, non sono state ancora eliminate. Durante il suo  intervento Garbellotti parlerà anche della figura della “moglie ideale”, come viene rappresentata e come appare nella realtà .

G R

fonte:http://www.univrmagazine.it/2019/11/20/abolizione-dellautorizzazione-maritale-centanni-di-conquiste/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui