Il premio Giulietta 2020 va a Elena Cardinali, giornalista del quotidiano L’Arena.

Il Premio Giulietta, patrocinato dal Comune di Verona, è nato nel 1991 con lo scopo di conferire un pubblico riconoscimento ai personaggi femminili che si sono distinti nel proprio campo, grazie all’impegno professionale e alla passione dimostrata.

Quest’anno, venerdì 12 giugno, alle ore 18, sotto il balcone di Giulietta, in via Cappello,il premio Giulietta 2020, andrà alla giornalista del quotidiano L’Arena, Elena Cardinali . Alla cerimonia prenderà parte il sindaco Federico Sboarina.

La Cardinali è stata la prima giornalista donna ad occuparsi a Verona, per il giornale L’Arena, come titolare di cronaca nera, di eventi drammatici come il famoso caso Maso, e  di molte storie della contemporaneità veronese.

Proprio per questo motivo il Comitato ha scelto di insignire la giornalista veronese, con il trofeo realizzato dallo scultore Felice Naalin, per essersi affermata nel panorama giornalistico e aver creduto in questo mestiere, fino a poco tempo fa associato quasi esclusivamente al mondo maschile.

Nel corso della cerimonia sarà consegnato, in collaborazione con Il Conservatorio Dall’ Abaco di Verona, anche il Premio Maria Callas, patrocinato dal Comune di Paderno Franciacorta, istituito per evidenziare voci emergenti nel campo della musica all’interno del panorama italiano.

Il premio sarà conferito a Jessica Zizioli, distintasi fin da giovanissima nelle sue doti artistiche, divenendo oggi una dei migliori allevi del Conservatorio.

G R

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui