Animali, Adozione, Amore: anche loro hanno dei diritti.

La Sede LAV di Verona è attiva dal 1987 con l’ obiettivo di diffondere una cultura basata sulla convinzione che ad ogni essere vivente, in quanto portatore di diritti, vada garantita un’ esistenza dignitosa e consona alle sue caratteristiche etologiche.

E’ proprio in base a queste prerogative, l’Area “A scuola con la Lav ” (sede territoriale di Verona) e la Rete di Cittadinanza e Costituzione hanno lanciato il concorso “A.A.A. Animale, Adozione, Amore” destinato agli alunni della scuola primaria di Villafranca e zone limitrofe.

La prof.ssa Donatella Ceccon , del direttivo LAV di Verona, ha incontrato le cinque classi della Scuola Primaria “E.De Amicis” di Quaderni, al fine di illustrare agli alunni non solo le modalità ma soprattutto lo spirito e i valori di questa proposta educativa,  ricordando loro che gli animali non sono oggetti , bensì esseri viventi in grado di provare emozioni e sentimenti e che per questo vanno visti come amici con cui condividere in serenità la propria vita.  Quando si accoglie in casa un animale, si accoglie un membro della famiglia. L’animale non è una cosa, è un essere che ha le sue esigenze.

L’Assessore Anna Lisa Tiberio sta promuovendo in tutte le scuole del territorio questo progetto, che si concretizza anche a livello nazionale con il protocollo MIUR e Lav , teso a promuovere il rispetto degli animali  e l’educazione che si deve mantenere con pratiche comportamentali idonee quando si decide di  aver cura di un animale.

Anche gli studenti della Scuola Primaria di Rosegaferro  hanno accolto con entusiasmo questa iniziativa, che deve diventare quanto prima, una buona prassi in tutte le scuole.

 Gli alunni  con i loro interventi hanno dato prova di curiosità  e grande sensibilità verso una tematica così coinvolgente.

 Sia l’assessore Tiberio , sia la prof. ssa Ceccon hanno avuto parole di apprezzamento verso le insegnanti  che con il loro lavoro sanno valorizzare le potenzialità intellettive ed empatiche degli allievi, insegnando loro il rispetto verso gli altri , uomo o animale che sia .

“Chi rispetta gli animali rispetta anche donne, bambini e anziani”.

G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui