Volontari ANAS ed ANIOC nei mercati di Verona per non gravare sui commercianti.

Allo stadio al sabato e in Borgo Venezia il martedì saranno in servizio steward che presteranno la loro opera in forma volontaria, senza nessun costo per gli ambulanti. Ieri al mercato dello stadio erano già presenti 8 volontari di ANAS e 4 di ANIOC come prima giornata di gestione del mercato rionale.

Bitto portavoce di ANAS “Siamo  stati contattati da Confesercenti per dare una mano a gestire il flusso dei visitatori dei mercati, lo facciamo volentieri perché oggi gravare sui commercianti è inimmaginabile” dichiara il dirigente dell’Associazione Nazionale Azione Sociale.

“Un gesto concreto in un momento molto delicato, perché l’emergenza sanitaria purtroppo sta diventando sempre più emergenza economica e vedere in campo persone disposte a collaborare prestando gratuitamente la loro opera per la comunità, rappresenta un bel segnale” hanno osservato il direttore generale di Confesercenti, Alessandro Torluccio, e Mirco Bresciani, presidente di Five-Confcommercio.

Così saranno in campo volontari delle associazioni Anas e Anioc, dando respiro agli ambulanti che eviteranno l’aggravio delle spese degli steward pronti a intervenire anche in caso di soccorso, perché gli uomini di Anioc sono formati per utilizzare il defibrillatore in caso di malori. “Una collaborazione importante per venire incontro alle necessità dell’amministrazione comunale, ma anche alle esigenze degli ambulanti” ha spiegato l’assessore al commercio del Comune di Verona, Nicolò Zavarise.

Redazione

fonte:https://www.tgverona.it/pages/928765//attualita/steward_volontari_nei_mercati_rionali.html

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui