All’Urbanpromo di Milano il video del recupero dell’ex Manifattura Tabacchi.

Per la prima volta Verona è stata presente alla vetrina nazionale di Urbanpromo 2020 con il progetto dell’ex Manifattura Tabacchi. Per l’occasione, è stato  mostrato in anteprima il video realizzato dal Comune insieme alla  proprietà dell’ex edificio industriale in cui ne viene raccontata la storia e in particolare il processo avviato dal 2018 per il suo recupero.

Una carrellata di immagini e video per descrivere, in pochi minuti, il primo grande intervento di rigenerazione della città.
Innovativo dal punto di vista progettuale, con soluzioni architettoniche mai viste prima a Verona, ma soprattutto strategico per il quartiere.
Uno dei punti di forza della rigenerazione dell’area è la presenza della parte storica, quella vincolata e da preservare, quell’archeologia  industriale che, nel progetto elaborato, diventa un valore aggiunto .
Quindi la sostenibilità e l’integrazione con il territorio, ma anche l’attenzione alla bellezza, tutti must dello studio di architettura norvegese Snøhetta, tra i più importanti a livello europeo, a cui la proprietà ha affidato la progettazione.
A fare da ciceroni agli spettatori, l’assessore alla Pianificazione urbanistica Ilaria Segala e Paolo Signoretti della Società Heliopolis proprietaria dell’area. Entrambi, nel rispetto dei reciproci ruoli, hanno sottolineato la straordinaria opportunità che tale progetto rappresenta per lo sviluppo di un’area, Verona sud, che diventerà il nuovo baricentro della città.
Grazie alla capacità tra pubblico e privato di instaurare un nuovo dialogo, laddove visione e intraprendenza sono comuni denominatori.
G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui