Autobus urbani gratuiti per agevolare i cittadini chiamati alla vaccinazione.

Autobus urbani gratuiti per agevolare i cittadini chiamati alla vaccinazione.

E’ terminata anche la consegna delle 6.307 lettere agli ultraottantenni che non si sono ancora vaccinati perché non sono riusciti a prenotarsi online. Gli agenti della Polizia locale hanno iniziato sabato la distribuzione di casa in casa, e in tre giorni hanno concluso il servizio. Un’attività importante che ha permesso di mappare i reali bisogni degli anziani. Gli agenti, infatti, non hanno solo consegnato nelle mani dei diretti interessati o dei familiari la lettera con giorno e orario per vaccinarsi, ma hanno anche verificato le condizioni degli ultraottantenni e le eventuali necessità di supporto.

A dare tutti i dettagli delle novità a supporto della campagna vaccinale,  in diretta streaming, il sindaco Federico Sboarina e l’assessore alla Viabilità Luca Zanotto. Erano presenti anche il direttore generale di Atv Stefano Zaninelli e il comandante della Polizia locale Luigi Altamura.

Ha aggiunto Zanotto:

“Tutti i cittadini residenti a Verona potranno utilizzare gli autobus per andare a farsi il vaccino, senza fare il biglietto . Basterà infatti avere la prenotazione e mostrarla ai controllori. Una novità che nasce da una mozione votata all’unanimità dal Consiglio comunale, che come amministrazione abbiamo voluto pianificare e mettere in piedi, soprattutto in vista della prossima fase di vaccinazione. E quindi di persone che non hanno bisogno di essere accompagnate”.

G.R.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui