“Non c’è differenza”, si chiude il 3 dicembre.

A Verona fino al 3 dicembre   ci sarà la mostra  fotografica “Io come voi”, con fotografie di  9 bimbi down, curata da Agbd ( associazione genitori bambini down)  in occasione della sesta edizione  del festival «Non c’è differenza» dedicato alla diversità. Spettacoli teatrali, proiezioni, incontri, laboratori e mostra per infondere una cultura del rispetto e l’abbattimento delle barriere fisiche e , soprattutto,  mentali. Tutti gli eventi del Festival sono gratuiti tranne spettacoli teatrali e proiezioni il cui biglietto ha il costo simbolico di un solo euro

Ideazione e direzione artistica : Isabella Caserta.

Lunedì 2 dicembre, ore 18.30
Fiore di Kemp – The Flower – Quasi Amici
Teatro Laboratorio, Arsenale, Verona
Di Michela Pezzani. Reading in collaborazione con Liberamente. Traduzione simultanea in LIS (Alessandra Marigonda). Daniela Maccari, erede artistica di Lindsay Kemp, danza The Flower.

A seguire prima un  momento conviviale e poi la proiezione del film” Quasi Amici” (2012) che racconta l’amicizia tra un uomo paralizzato a causa di un incidente con il parapendio e il suo irriverente badante di origini algerine (Premio César, David di Donatello)

Martedì 3 dicembre, ore 11
Il Piccolo Principe
Teatro Laboratorio, Arsenale, Verona
Musical con attori/ bambini. Bambini in braille. Bambini che recitano per i bambini per abbattere la barriera della differenza e della diffidenza. Questo spettacolo è riservato alle scuole

Martedì 3 dicembre, ore 21
Solo no
Teatro Laboratorio, Arsenale, Verona
Proiezione del film di Lucilla Mininno

In sala saranno presenti Anna Teresa Rossini e Mariano Rigillo. Alcuni momenti del Festival saranno accompagnati dal pianista Andrea Cortelazzo.

Per informazioni: info@teatroscientifico.com – Tel. 045 8031321

G R

 

(fonte: https://www.carnetverona.it/eventi/spettacoli/festival-non-ce-differenza/)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui